via Torre Belfredo 81/d - 30174 - Venezia-Mestre
info@infonett.it
+39 041 5953929

Proseguono gli incontri dedicati alla semplificazione amministrativa e burocratica

Proseguono gli incontri dedicati alla semplificazione amministrativa e burocratica

2019

25

MAR

Molti i settori rappresentati nel terzo incontro dedicato alla semplificazione amministrativa e burocratica, tenutosi lunedì 25 marzo presso il Palazzo Vescovile di Portogruaro.

Anche in quest’occasione, la Fondazione Think Tank Nord Est è stata coadiuvata dall’Osservatorio conti pubblici italiani dell’Università Cattolica di Milano diretto dal Carlo Cottarelli e rappresentato dal ricercatore Carlo Valdes.

Molti i temi affrontati nel corso della discussione, che ha fatto emergere la necessità di sollevare l’utente – che sia un’impresa, un professionista, ma anche un semplice privato cittadino – da

un’eccessiva richiesta di dati… dichiarazioni, documenti, certificazioni…

Infatti, più volte è emersa la necessità di invitare le pubbliche amministrazioni a dialogare tra di loro, senza obbligare le imprese a moltiplicare gli adempimenti. Si tratta di un problema che, ad esempio, coinvolge tutto il sistema degli appalti pubblici che deve muoversi con maggiore convinzione verso una standardizzazione della modulistica e più in generale la semplificazione del sistema.

Ma le criticità riguardano anche il settore turistico, oberato ad esempio dai tanti obblighi relativi alla comunicazione delle presenze.

Come possiamo considerare il turismo uno dei settori chiave per la ripresa del Paese, se non riusciamo ad utilizzare con prontezza, nell’ambito di analisi funzionali alla programmazione del settore, gli stessi dati che le strutture ricettive ci comunicano?

La burocrazia, poi, attanaglia anche il sistema di prelievo fiscale:

semplificare significa ridurre il numero di tasse e imposte, in modo da snellire la normativa fiscale e facilitare gli adempimenti dei contribuenti.

Oggi le imprese italiane non riescono ad essere autonome nella gestione degli adempimenti fiscali, perché alle prese con un sistema troppo complesso. Ciò comporta una notevole perdita di tempo e l’impiego di risorse.

I prossimi appuntamenti in programma: Noventa di Piave mercoledì 27 marzo ore 18; Bibione lunedì 1° aprile ore 18.