via Torre Belfredo 81/d - 30174 - Venezia-Mestre
info@infonett.it
+39 041 5953929

L’Italia, insieme alla Cina, è il primo Paese al Mondo per siti patrimonio dell’Umanità

Osservatori > Turismo e Cultura

L’Italia, insieme alla Cina, è il primo Paese al Mondo per siti patrimonio dell’Umanità

Turismo e Cultura
Data Pubblicazione30 Lug 2019

La «World Heritage List» dell’Unesco, aggiornata a luglio 2019, censisce 1.121 beni in tutto il Mondo, di cui 869 culturali, 213 naturali e 39 con caratteristiche miste.

L’Italia è appena stata raggiunta dalla Cina in vetta alla classifica mondiale di siti Unesco: nel nostro Paese sono presenti 55 siti, pari a poco meno del 5% del totale.

L’ultimo sito italiano inserito nella lista Unesco è quello de «Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene».

In questa graduatoria, il nostro Paese è ora affiancato dalla Cina (55 siti) e seguito da Spagna (48), Germania (46) e Francia (45). Completano la top ten: India (38), Messico (35), Regno Unito (32), Russia (29), Iran e Stati Uniti (24).

La «Tentative List» – ovvero l’elenco dei beni candidati ad entrare nella lista ufficiale – annovera nel complesso 1.700 siti, di cui 41 italiani (un dato inferiore a quelli proposti da Turchia, Cina, Iran e India).

 

L’aggiornamento in pdf: I siti patrimonio mondiale – Unesco World Heritage List – agg. luglio 2019

Per leggere il report completo precedente: I siti patrimonio mondiale Unesco

Le analisi sono di Riccardo Dalla Torre, Fondazione Think Tank Nord Est