via Torre Belfredo 81/d - 30174 - Venezia-Mestre
info@infonett.it
+39 041 5953929

Il traffico aeroportuale nel 2018

Osservatori > Enti Locali e Territorio

Il traffico aeroportuale nel 2018

Enti Locali e Territorio
Data Pubblicazione18 Mar 2019
Venezia è il quarto aeroporto italiano per traffico passeggeri

Il traffico aereo è in costante aumento in tutto il Mondo e nei prossimi anni si continua a prevedere un trend di crescita positivo.

In Italia sono 39 gli aeroporti che registrano traffico commerciale con voli di linea: i primi 10, nel 2018, coprivano più del 76% del traffico totale di passeggeri. Complessivamente, nel 2018 sono transitati oltre 185 milioni di passeggeri per gli aeroporti del nostro Paese, con un aumento del 5,9% rispetto all’anno precedente.

Il principale scalo italiano è Roma Fiumicino, che nel 2018 ha trasportato quasi 43 milioni di passeggeri (+4,9%). Quasi un passeggero su 4 in Italia è passato da Fiumicino. Il secondo aeroporto del Paese è Milano Malpensa, con 24,7 milioni di passeggeri ed una crescita in doppia cifra nel 2018 (+11,5%). Segue Bergamo con quasi 13 milioni (+4,9%).

Al quarto posto troviamo Venezia (primo aeroporto del Nordest), che nel 2018 ha trasportato più di 11 milioni di passeggeri, in crescita del 7,8% rispetto al 2017.

Verona e Treviso occupano il 15mo e 16mo posto, con oltre 3 milioni di passeggeri e crescite molto sostenute nel 2018 (Verona +11,6% e Treviso +9,7%).

Trieste si colloca al 23mo posto tra gli scali italiani con circa 770 mila passeggeri trasportati ed una leggera flessione rispetto all’anno precedente (-1,1%).

 

Il traffico merci aeroportuale è concentrato a Malpensa

Anche il traffico aereo delle merci è in crescita sia a livello globale, sia nel nostro Paese.

In Italia sono 31 gli aeroporti che registrano traffico merci, tuttavia per almeno una decina di questi si tratta di movimentazioni pressoché irrilevanti. Il traffico cargo si concentra per il 79% nei tre principali scali. Nel complesso, nel nostro Paese nel 2018 sono transitati 1,1 milioni di tonnellate merci negli scali aeroportuali, con una leggera flessione (-0,5%) rispetto all’anno precedente.

Nel 2018 più della metà delle merci è transitata per l’aeroporto di Milano Malpensa (più di 570 mila tonnellate), nonostante una lieve flessione (-2,9%) rispetto al 2017.

Gli altri due aeroporti interessati da un consistente traffico merci sono Roma Fiumicino (oltre 200 mila tonnellate, +10,7%) e Bergamo (più di 120 mila tonnellate, -2,3%).

Per quanto riguarda il Nordest, è Venezia l’unico scalo con un traffico cargo abbastanza sostenuto: si posiziona infatti al quarto posto in Italia con 68 mila tonnellate trasportate ed una crescita dell’11,8% sull’anno precedente.

 

Il report in pdf: Il traffico aeroportuale nel 2018

di Riccardo Dalla Torre, Fondazione Think Tank Nord Est